Evidenza

Qui vanno i 3 articoli più recenti che andranno pubblicati in alto in homepage.

XELON PER GARANZIA GIOVANI

By |2020-07-06T14:21:53+00:00luglio 6, 2020|Corsi e Master professionalizzanti, Evidenza|



 
 

 

SCHEDA ENTE ATTUATORE

Nel nostro centro di orientamento, dal 2000 lavoriamo fianco a fianco con giovani che vogliono capire cosa vogliono fare “da grandi” perché la nostra esperienza ci ha dimostrato che può essere molto difficile progettare da soli la propria carriera senza un sostegno professionale. I nostri servizi di orientamento ti permetteranno di scoprire quali sono le tue leve motivazionali, i tuoi punti di forza e di debolezza e di elaborare un progetto professionale che tenga conto dei tuoi talenti, attitudini, passioni, valori, impegni, abitudini, e stile di vita. Insieme al tuo orientatore troverai passo dopo passo le risposte alle tue domande e identificherai una strategia d’azione motivante che ti permetterà di raggiungere il tuo obiettivo professionale.

Abbiamo inserito giovani nel mondo del lavoro in ogni settore di attività, dall’artigianato e industria (produzione alimentare e dolciaria, manutenzione elettrica e impianti di refrigerazione, auto officine, cantieri navali), alla ristorazione e ricezione turistica, al commercio al dettaglio e all’ingrosso, studi professionali (medici, consulenti del lavoro, commercialisti) e agenzie di comunicazione, assicurative, del lavoro, di logistica integrata e software house.

Ti aiuteremo a conoscerti meglio e a conoscere meglio il mondo del lavoro in cui ti stai affacciando, valuteremo insieme a te le opportunità formative gratuite per sviluppare competenze e una volta individuato l’ambiente di lavoro a te più congeniale, ti accompagneremo all’ inserimento lavorativo.

Servizi offerti nell’ambito della Nuova Garanzia Giovani in Liguria

ORIENTAMENTO SPECIALISTICO – i nostri counselor, coach e orientatori ti guideranno nell’ auto esplorazione di te stesso e dei tuoi obiettivi, proponendoti strumenti / questionari ed esercizi che faranno emergere i tuoi talenti e le tue potenzialità, così come le tue aree di miglioramento. L’analisi dell’offerta formativa gratuita di Regione Liguria rappresenta un valore aggiunto per sviluppare le tue competenze

ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO – una volta definito il tuo obiettivo professionale, se hai già tutte le carte in regola per proporti alle aziende ti accompagneremo nell’attività di scouting delle opportunità occupazionali, ti presenteremo alle nostre aziende e assisteremo nella prima fase di inserimento

TIROCINIO EXTRACURRICOLARE – Un’ottima opportunità per farti conoscere dalle aziende e per imparare facendo.

SOSTEGNO ALL’AUTOIMPIEGO E ALL’AUTOIMPRENDITORIALITA’: se hai un’idea imprenditoriale, ti aiuteremo a realizzarla (coaching per la definizione dell’idea, stesura business plan, accesso al credito, adempimenti burocratici e amministrativi ecc.)

Sede

XELON SINERGETICA SRL – PIAZZA COLOMBO 3/1B – 16121 GENOVA

Contatti 

www.xelon.org info@xelon.org            010.542144 371.4701900

Scopri di più su GARANZIA GIOVANI


Progetto “P.A.S.C.AL.” Politiche Attive per lo Sviluppo delle Competenze e del Lavoro

By |2020-04-16T07:54:56+00:00aprile 16, 2020|Corsi e Master, Evidenza, News|

Progetto P.A.S.C.AL. (Politiche attive per lo Sviluppo delle Competenze e del Lavoro):
REINSERIMENTO NEL MONDO LAVORATIVO per gli OVER 30

Come Ente Erogatore dei Servizi P.A.S.C.AL. (Politiche attive per lo Sviluppo delle Competenze e del Lavoro), Xelon Sinergetica vi informa che le Iscrizioni a tali Servizi sono state rimandate al 4 MAGGIO (causa l’emergenza COVID19 in corso).

Questo progetto riguarda tutte le persone in cerca di lavoro dai 30 anni in su.

Per info vi alleghiamo il link diretto: https://bit.ly/3cnDKtE

Piano Straordinario di supporto al Settore Turismo – Emergenza Covid – 19 – Linea di intervento SMART@TTIVO

By |2020-05-26T13:12:58+00:00ottobre 8, 2019|Corsi e Master, Corsi e Master professionalizzanti, Evidenza, News|

Piano Straordinario di supporto al Settore Turismo – Emergenza Covid – 19 –
Linea di intervento SMART@TTIVO – Percorso tipologia A)

Il suddetto Piano Straordinario prevede una linea di intervento denominata “SMART@TTIVO”, pensata per consentire ai lavoratori stagionali del settore del turismo che, a causa dell’emergenza sanitaria, si trovano in stato di disoccupazione e privi di ammortizzatori, di ricevere un sostegno economico frequentando attività di orientamento e formazione personalizzata.

Possono accedere ai percorsi integrati tipologia A :

i lavoratori stagionali del settore del turismo che a causa dell’emergenza Covid-19 non sono stati assunti e sono pertanto in stato di disoccupazione, che abbiano presentato Manifestazione di interesse nell’ambito di specifico Avviso emanato dal Settore Politiche del Lavoro e Centri per l’Impiego e che, a seguito di verifica del possesso dei requisiti richiesti ( Vedere sito della Regione https://www.regione.liguria.it/homepage/lavoro-liguria/smartattivo.html ), abbiano ricevuto comunicazione di ammissione al percorso.

I destinatari previsti per il percorso individuale Tipologia A) devono essere in possesso dei seguenti requisiti al momento della presentazione della manifestazione di interesse:

  • aver rilasciato la DID (Dichiarazione di Immediata Disponibilità al Lavoro o alla partecipazione di misure di politica attiva) in qualità di disoccupati ai sensi dell’art. 19 del D.Lgs.150/2015 e ss.mm.ii., e trovarsi in una delle seguenti condizioni: a) non svolgere attività lavorativa sia di tipo dipendente che autonomo; b) svolgere attività lavorativa in forma subordinata o autonoma ma con un reddito corrispondente ad un’imposta lorda pari o inferiore alle detrazioni spettanti ai sensi dell’articolo 13 del testo Unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917 (corrispondente a 8.145 euro in caso di lavoro subordinato e parasubordinato e a 4.800 euro in caso di lavoro autonomo); )

  • non essere percettori di ammortizzatori né di altra forma di sostegno al reddito a valere su dispositivi di carattere nazionale, regionale o comunale;

  • non avere intrapreso altri percorsi di politica attiva del lavoro o di formazione nell’ambito della programmazione regionale, nazionale e comunitaria.

    Inoltre al fine di identificare il requisito di lavoratore stagionale, i destinatari devono aver avuto nell’arco dell’ultimo triennio (2017-2018-2019): almeno 8 mesi di contratto subordinato 2 a tempo determinato, ovvero 240 giorni di prestazione effettiva in caso di contratto intermittente, per attività svolte nel periodo aprile-ottobre, presso aziende appartenenti ai settori di attività riportati nel successivo punto; in alternativa in caso di lavoro autonomo anche con partita IVA, un compenso/fatturato di almeno 20.000 euro lordi per prestazioni svolte nel periodo aprile-ottobre presso aziende appartenenti ai settori di attività qui sotto evidenziate.

I settori di attività ammissibili ai fini della definizione del requisito sono: affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence; alberghi; altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio; aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte; attività dei tour operator; attività delle agenzie di viaggio; attività delle guide e degli accompagnatori turistici; attività di alloggio connesse alle aziende agricole; attività di ristorazione connesse alle aziende agricole; bar e altri esercizi simili senza cucina; bar e caffè; colonie marine e montane; discoteche, sale da ballo night-club e simili; gelaterie e pasticcerie; gestione di stabilimenti balneari: marittimi, lacuali e fluviali; ostelli della gioventù; rifugi di montagna; ristoranti, Trattorie, Pizzerie, Osterie e Birrerie con Cucina; ristorazione ambulante; ristorazione con somministrazione; ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto; ristorazione su treni e navi; stabilimenti termali; villaggi turistici.

Per maggiori informazioni visitare il sito della Regione: https://www.regione.liguria.it/homepage/lavoro-liguria/smartattivo.html

CORSO CUOCO FSE

By |2019-10-13T14:29:55+00:00giugno 17, 2019|Articoli, Evidenza, Formazione finanziata per Occupati/Disoccupati, News|

ISCRIZIONI CHIUSE

UPDATE 13 Settembre 2019 :   

GRADUATORIA FINALE (Ammessi e Riserve)

Corso Cuoco Codice AG2018TUR/25/2

Graduatoria Finale Ammessi e Riserve

UPDATE 10 Settembre 2019 :   

Convocazione Colloquio Individuali

Corso Cuoco Codice AG2018TUR/25/2

Convocazione Colloqui Individuali

UPDATE 09 Settembre 2019 :   

Graduatoria Test Psicoattitudinali e Convocazione Colloquio di Gruppo

Corso Cuoco Codice AG2018TUR/25/2

Convocazione Colloqui di Gruppo

Corso “Cuoco” gratuito finanziato dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito del Progetto “Formare al Turismo”.

APERTURA ISCRIZIONI : 25 Marzo 2019 h. 9:00  fino al 31 Luglio 2019 h. 13:00 (Il corso inizierà a Settembre 2019)

AREA PROFESSIONALE 16 – SEP 19 – SERVIZI TURISTICI

Il Cuoco opera prevalentemente nel settore della ristorazione, si occupa della produzione dei pasti all’interno di imprese ristorative, di qualsiasi tipologia ed a qualsiasi livello. Elabora il menù in base alla clientela, allo stile dell’azienda, ai parametri di costo prefissati. E’ il responsabile di un’area di competenza (primi piatti, secondi, pasticceria), organizza le fasi di preparazione del cibo, mettendo in atto tecniche e regole di produzione culinaria, gestisce gli acquisti, garantisce la qualità delle preparazioni, forma e coordina il personale che collabora in cucina, sovrintende la pulizia di ambienti e attrezzature.

Il progetto ha la durata di 700 ore (490 d’aula e 210 di stage aziendale) e sarà articolato in giornate di 5/6 ore di aula per un totale di 25/30 ore settimanali.

Previo superamento dell’esame finale, è previsto il rilascio di qualifica.

Il corso sarà aperto a 12 partecipanti, di cui il 50% riserva femminile.

Destinatari :

Giovani e adulti disoccupati e persone in stato di non occupazione, maggiorenni in possesso di qualifica triennale o diploma di scuola secondaria superiore

Alla chiusura delle iscrizioni, dopo la verifica dei requisiti sulle schede di iscrizione, la commissione selezionatrice procederà alla valutazione dei candidati attraverso la somministrazione di test psico-attitudinali, colloquio di gruppo e colloquio individuale. La graduatoria finale sarà elaborata sulla base dei punteggi ottenuti dal candidato. Il peso delle prove sarà:

test psico- attitudinale 40%, colloquio di gruppo 20% e colloquio individuale 40%.

La commissione sarà formata da n. 1 psicologo selezionatore, n. 1 esperto di selezione e n. 1 docente/tutor del corso.

Risorse strutturali :

Per le lezioni di teoria, la sede del corso sarà quella di Xelon Sinergetica in P.zza Colombo 3/1B – Genova con aula didattica per 14 partecipanti, dotata di pc per il docente e video proiettore, connessione ad internet veloce.

La sede del laboratorio di cucina è presso Sale & Dede, in via Felice Cavallotti 91R – Genova (www.saledede.it).

Risorse strumentali :

La metodologia didattica sarà prevalentemente interattiva e alternerà a momenti di lezioni frontali, lo studio di casi, esercitazione individuali e di gruppo (durante il percorso d’aula), è prevista un’attività laboratoriale e pratica e delle visite didattiche. Si prevede la consegna di materiale tramite caricamento su dropbox, con possibilità di integrazione da parte dei partecipanti, in relazione alle esigenze formative e secondo quanto condiviso con il personale docente.

Al termine di ogni modulo formativo d’aula è prevista una verifica sulla parte teorica attraverso la somministrazione di un test a risposta multipla con autocorrezione in classe dei partecipanti.

Nel laboratorio di cucina, il gruppo aula sarà suddiviso in due/tre sottogruppi che sotto la guida di un docente e un codocente, si alterneranno nella varie fasi della lavorazione e preparazione dei piatti.

Durante lo stage, i partecipanti avranno la possibilità di affiancare cuochi e aiuto cuochi all’interno di aziende operanti nel settore della ristorazione durante lo svolgimento delle loro mansioni e quindi “apprendere facendo”.

Al termine del percorso formativo, i partecipanti avranno appreso le principali tecniche di produzione culinaria nazionale, l’utilizzo di utensili per la preparazione dei cibi, nozioni teoriche di merceologia alimentare, modalità di conservazione dei cibi , processi di preparazione di piatti , processi di cottura degli alimenti , criteri di scelta degli ingredienti elementi di nutrizione, nozioni di enologia- enogastronomia , la normativa su analisi dei rischi e controllo dei punti critici (HACCP) , e inglese applicato alla cucina.

TITOLI E DURATA DEI MODULI:

TEORIA

1. INTRODUZIONE AL CORSO – 4 ore

2. SICUREZZA SUL LAVORO – 16 ore

3, HACCP E IGIENE SU POSTO DI LAVORO (Il piano HACCP per la salute del consumatore e tecniche di conservazione degli alimenti – metodi fisici, chimici, chimico-fisici e biologici, la tracciabilità e rintracciabilità degli alimenti) – 24 ore

4. MERCATO DEL LAVORO E COMUNICAZIONE – 36 ore

5. INGLESE – 30 ore

6. TECNICHE DI CUCINA (la preparazione della carne, la preparazione dei prodotti ittici, le tecniche di cottura,tecniche pratiche di taglio il menu e la successione delle portate) – 80 ore

7. TECNICHE DI PASTICCERIA (gli impasti fondamentali, le creme e i semi freddi, le bagne e le decorazioni, il gelato) – 40 ore

8 ELEMENTI DI NUTRIZIONE – 12 ore

9 ELEMENTI DI ENOLOGIA – 12 ore

10 USCITE DIDATTICHE (visite presso fornitori, presidi slowfood, società di catering,ristoranti) – 16 ore

11 FOOD & BEVERAGE COST(controllo dei costi) – 20 ore

PRATICA

13 LABORATORIO DI CUCINA – 200 ore

STAGE

14 AFFIANCAMENTO ON THE JOB – 210 ORE

Scarica la scheda informativa
Scarica la domanda di iscrizione

Vi ricordiamo che è possibile contattare la segreteria Xelon per ogni eventuale informazione aggiuntiva.

Scopri di più sul Corso Cuoco FSE


NUOVA EDIZIONE COACHING MASTER PROGRAMME (Approved Coach Specific training Hours ICF)

By |2018-12-07T15:52:32+00:00novembre 23, 2018|Corsi e Master, Corsi e Master professionalizzanti, Evidenza|

La figura in uscita dal percorso formativo sarà un professionista che avrà acquisito tecniche, competenze e metodologie di sviluppo del potenziale umano e sarà in grado di accompagnare persone e organizzazioni a definire e raggiungere obiettivi e a favorire la crescita e lo sviluppo personale e professionale.

DURATA: 116 ore teorico-esperienziali (12 giornate d’aula e 20 ore di sperimentazione pratica e studio individuale).

PARTENZA: DICEMBRE 2018

COSTI: € 2.000,00 esenti iva PRIMO EARLY BIRD (fino al 30 settembre 2018)

€ 2.200,00 esenti iva SECONDO EARLY BIRD (fino al 30 ottobre 2018)

€ 2.600,00 esenti iva PREZZO PIENO

€ 1.600 esenti iva per COUNSELOR ISCRITTI ALL’ASSOCIAZIONE ANCORE

Scarica la brochure
Scarica la scheda di iscrizione

Scopri di più sul Coaching


Scopri di più sul Coaching


LA BUONA COMUNICAZIONE – corso organizzato da DPSONLINE GENOVA

By |2018-07-19T12:53:46+00:00giugno 25, 2018|Evidenza|

Una formazione molto speciale

Noi la formazione non la facciamo nella solita aula con sedie e banchi. La facciamo… a tavola, con un menu che è fatto sì di informazioni, tecnologie ed esempi da imparare,ma anche di vere e proprie portate da gustare, cucinate da un rinomato chef in una sala riservata di un prestigioso ristorante che si affaccia direttamente sul Mar Ligure. Perché la comunicazione è importante come l’alimentazione: quello che dici vale come quello che mangi. Se la comunicazione è cucinata male, senza passione e competenza, con ingredienti di bassa qualità e non produce piatti sostanziosi e gustosi… allora non serve a nulla. Anzi, fa male, a chi la cucina e a chi la riceve! Per questo facciamo formazione a cena, in ristoranti genovesi selezionati per qualità e professionalità, invitando un numero ristretto di partecipanti. Per offrire massima qualità nel piatto e anche nella mente – perché durante la cena vi racconteremo come le aziende possono trarre beneficio dal digital, dai social, dalle nuove forme di comunicazione. Tutto spiegato in modo piacevole, tranquillo, ma efficace. Perciò l’abbiamo chiamata la “buona comunicazione”, perché comunicare è vitale esattamente come l’alimentazione. Sbagliare la comunicazione è come sbagliare dieta: alla fine si vede!

Scarica la Brochure