Un altro successo per Xelon Sinergetica

Sabato 21 marzo 2015, presso Il Centro Testimonianza Arte Cartaria (Museo della Carta di Mele), si è tenuto l’evento conclusivo dei Progetti “L’artigiano della carta” e “La Filigrana di Campo Ligure”, iniziative attivate nell’ambito
del progetto interregionale “Valorizzazione e recupero degli antichi mestieri” e cofinanziati dall’Unione Europea.
Obiettivo del progetto, è stata la formazione della figura dell’orafo filogranista, l’artigiano che utilizza l’antica arte dell’intreccio del filo d’argento per la produzione di gioielli ed oggetti di pregio, nel rispetto delle indicazioni del marchio “Artigiani in Liguria” e secondo i dettami del “Disciplinare della Filigrana”; e la figura dell’artigiano della carta”, colui che non soltanto recupera l’antica arte della produzione di carta pregiata con tecniche tradizionali, ma con la stessa produce oggetti artistici di valore.
Destinatari dell’iniziativa sono stati 10 disoccupati per progetto, ragazzi molto giovani che si sono impegnati per imparare questi due mestieri antichi e che, grazie ad un corpo docente altamente qualificato, hanno appreso le tecniche di questi affascinanti mestieri, durante le 600 ore di formazione tra aula, laboratori e stage.

Hanno presentato l’evento Barbara Minetti e la sua socia Raffaella Pastorino, referenti e organizzatrici del corso con Xelon Sinergetica, ente di formazione accreditato dalla regione Liguria; un altro successo per queste due imprenditrici che hanno organizzato in modo eccellente il corso e hanno seguito i partecipanti in ogni aspetto lavorativo e umano.

By | 2015-03-24T16:35:06+00:00 marzo 24, 2015|Articoli, Barbara Minetti|

Leave A Comment