Il sindaco di Mele all’evento conclusivo dei Progetti “L’artigiano della carta” e “La Filigrana di Campo Ligure”

Il sindaco di Mele, Mirco Ferrando, ha partecipato all’evento conclusivo dei Progetti “L’artigiano della carta” e “La Filigrana di Campo Ligure”, iniziative attivate nell’ambito del progetto interregionale “Valorizzazione e recupero degli antichi mestieri” e cofinanziati dall’Unione Europea. Obiettivo del progetto, è stata la formazione della figura dell’orafo filogranista, l’artigiano che utilizza l’antica arte dell’intreccio del filo d’argento per la produzione di gioielli ed oggetti di
pregio, nel rispetto delle indicazioni del marchio “Artigiani in Liguria” e secondo i dettami del “Disciplinare della Filigrana”; e la figura dell’artigiano della carta”, colui che non soltanto recupera l’antica arte della produzione di carta pregiata con tecniche tradizionali, ma con la stessa produce oggetti artistici di valore.

“I giovani si creano occasioni di lavoro con gli antichi mestieri” ha detto il sindaco, entusiasta di questo progetto e speranzoso nel seguito di tali attività, “con la carta è possibile fare tantissime cose, l’esempio è l’abito da sposa interamente in carta alle mie spalle” ha poi concluso.

By | 2015-03-24T15:31:14+00:00 marzo 24, 2015|Articoli|

Leave A Comment